Default text, this is the text that 3.x browsers will see You can have lot's of ˜ here in stead. Or you can use a script to write in text only if it's Netscape 4 (you have to do that so that the layer gets some content or the written in text won't show correct.


Cerca nel sito



HOME
1.1. TI INVITO A UN VIAGGIO - Stefano
1.2. Charles Baudelaire
1.3. Rimbaud
1.4. Un Elogio alla Passione
1.5. Dormono sulla collina
1.6. Il Sogno
1.7. Un grido contro il potere
1.8. La poesia di Pazienza
1.9. Qualcosa di mio
2.01.ELIZABETH - Letteratura al femminile
2.02. Isabella di Morra
2.03. Elizabeth Barrett Browning
2.04. Sylvia Plath
2.05. Emily Brontë
2.06. Florbela Espanca
2.07. Sibilla Aleramo
2.08. Eleonora De Fonseca Pimentel
BACHECA
Bibliografia e fonti
Il SurjaForum
L'ANGOLO DELLE FAVOLE
SALOTTO LETTERARIO



 Anthakarana
 Art Jewelry
 Blu Delfino Blu
 BluGoa
 Gli Occhi del Drago
 Il Ponte dell'Arcobaleno
 Il Raggio Verde
 La Pietra Verde
 Le Pietre delle Fate
 Moonwitch
 Navaratna
 Rainbowbridge
 Saraswati
 Silvermoon
 Spazio Cucina
 Surja
 SurjaAge

Torna alla Home del SurjaRing

Hai voglia di partecipare attivamente? Vuoi vedere pubblicato un tuo intervento inerente gli argomenti trattati all'interno di questo sito? INVIACI un messaggio illustrandoci l'argomento che desidereresti trattare: ti risponderemo al più presto richiedendoti l'invio del materiale, ed anche una tua foto, se vuoi.

Pubblicheremo gli interventi che, a nostro giudizio, saranno ritenuti più originali ed interessanti.
2.2. Essenza - inizio

Angeli dei Sette Chakra
Gli Angeli dei Chakra si rivolgono ad animi in cammino verso un sempre maggiore e consapevole equilibrio personale.
Donarsi o donare un angelo dei Chakra è un gesto colmo di simboli e significati.

Visualizza tutti gli Angeli dei Sette Chakra>>>
Marcello montò il somaro e uscì verso la campagna. Il sole s'era da poco levato e già infiammava. "Anche oggi sarà una giornata calda" pensò. La stradina che lo conduceva ai campi procedeva leggermente in salita.

Era l'anno 1935; egli aveva 18 anni. Nel paese erano tutti contadini tranne don Cesare, il padrone della terra, degli animali e delle case.

"E' la polvere che infastidisce" pensò il giovane tra sé. Quella polvere, se si era sudati, creava un pizzicore noioso. Per fortuna fra poco sarebbe entrato nella cupa, una frattura nella roccia, ricoperta in alto da cespugli e rami di alberi che quasi nascondevano il cielo. La cupa era un budello stretto, umido, sassoso, ma fresco.

Il somarello, carico anche della soma, faticava a tenere la strada con le sue zampe sottili. Marcello, per alleggerirlo, scese e proseguì a piedi, tanto non aveva fretta.
La cupa era quasi fredda; un brivido lo percorse.
Improvvisamente si fece più scuro; un forte vento prese ad agitare le fronde; come in un'eclissi, la luce divenne bianca e l'aria si fece algida. Marcello affrettò il passo per uscire all'aperto il più presto possibile. Presto lasciò la bocca della cupa, ma fuori l'oscurità persisteva.

Il giovane alzò gli occhi a controllare il cielo: era fosco come al far della sera e un'oscura figura si avvicinava scendendo veloce dal cielo, come se volesse crollare su di lui. Spaventato si strinse ai fianchi dell'asino. Sentì che tremava. Avrebbe voluto gridare, ma la voce gli si fermò nella strozza. Anche l'asino sembrava spaventato: un raglio roco gli usciva a stento dalla gola. Marcello sentì il sudore diventargli gelido; smise di guardare in alto come a sottrarsi dal pericolo. Infine, la figura gli fu a fianco e gli parlò:

- Marcello, non aver paura! -. Egli la guardò di sotto in su e vide una vecchia vestita di nero. Gli occhi arrossati erano incavati nelle orbite, ma emanavano un luminoso sguardo dall'iride verdazzurra. Un naso adunco pendeva al centro della faccia rugosa. Ella sorrise con i soli denti davanti, sembrando così un poco amabile.

Il giovane era impaurito e stupefatto.

- Chi sei? - azzardò.

La vecchia gli rispose:

- Sono l'Essenza e la Sostanza. Perché tremi? Non sono qui per farti del male.

"Forse dormo" pensò lui e si pizzicò il braccio.

La vecchia rise:

- Non stai sognando, sono davvero qui in carne e ossa. Prova a toccarmi - e gli porse la mano rugosa.

Il giovane non poteva sottrarsi. Ancora tremante la toccò. "E' vero, è calda!" pensò.

- Vedi che sono vera? Credevi che esistessi solo nelle fantasie dei filosofi o nell'innocenza dei bambini? No! Essenze come me esistono, ma non sono viste dagli uomini, se non in circostanze eccezionali. -

Allo stupore di Marcello s'aggiunse altro stupore, quando la vecchia prese a dire con fare solenne:

- Io sono MEDA. Vengo a proporti un viaggio, misterioso e affascinante. -

Mentre parlava, i suoi occhi presero a mandare strani bagliori; la sua voce divenne echeggiante e profonda:

- Sappi che puoi dire di no e restare nella mediocrità d'una vita inconsapevole, oppure seguirmi scegliendo uno dei tre percorsi che t'indicherò. Ognuno di essi è difficile, richiede coraggio. Non aver paura, io t'aiuterò ad affrontare i momenti peggiori. Vuoi dunque venire? -

- Sì - rispose senza pensare Marcello, attratto irresistibilmente dalla luce fosforescente di quegli occhi e dal suono d'altro mondo di quella voce.

- Non ti pentirai, seguiiimiii.... - concluse la vecchia ondeggiando davanti a lui.
© M.Floris - Tutti i diritti riservati. È vietato utilizzare questo testo, anche parzialmente, senza autorizzazione.
Torna alla Mappa >>>


Hai scritto una o più favole...
...e ti piacerebbe vederle pubblicate qui?
Scrivici!



Ti piace questo sito?
Invita anche un tuo amico a visitare il SurjaRing!
clicca qui


Collabora con noi!
C'è un argomento che ti appassiona
e desideri condividerlo nel web?
Hai voglia di diventare uno dei nostri?
Collabora con noi!
C'è uno spazio gratuito che ti attende
all'interno del SurjaRing.
Clicca qui
In riferimento alla recente legge del 2015 entrata in vigore il 2 giugno sui cookie, avvertiamo i visitatori che questo sito non utilizza cookie per raccogliere dati degli utenti ma solo cookie tecnici, necessari al funzionamento del sito e per consentire agli utente di accedervi.
Non dimenticare di iscriverti alle
NewsLetter del SurjaRing!


Vuoi un regalo dal SurjaRing? clicca qui




REGISTRATI
per ricevere novità
dal SurjaRing










Per la pubblicità su     questo sito clicca qui!

Segnala il SurjaRing     ad un amico

Partecipa al     SurjaForum

Fai di SurjaRing la tua     Home Page

Collabora con noi

Ascolta la SurjaMusica


Surja

Cristallidiluna

BluGanesha

Profumidoriente


Free Internet - Free e-mail
NAVIGA IN INTERNET con un accesso sicuro e veloce al costo di UNA TELEFONATA URBANA ed una casella e-mail con ANTISPAM e ANTIVIRUS!


ScambioBanner
Esponi un banner del tuo sito in SurjaRing!


SurjaTeam
Chi scrive in
SurjaRing?


Ars culinaria
La Locanda di Donna Sofia


SurjaForum
Partecipa anche tu al Forum del SurjaRing!


SurjaTeam
Chi scrive in SurjaRing?


Free Internet - Free e-mail
NAVIGA IN INTERNET con un accesso sicuro e veloce al costo di UNA TELEFONATA URBANA ed una casella e-mail con ANTISPAM e ANTIVIRUS!


I CHING
Consulta l'oracolo: un nuovo servizio offerto da SurjaRing


ScambioBanner
Esponi un banner del tuo sito in SurjaRing


SurjaForum
Partecipa anche tu al forum del SurjaRing!




SurjaTeam
Chi collabora con SurjaRing?

SurjaLink
I siti consigliati da SurjaRing

SurjaDono
Richiedi il dono del SurjaRing

ScambioBanner


powered by Neomedia

© Copyright Surja s.a.s. Tutti i diritti riservati.
È vietato utilizzare i contenuti di questo sito senza autorizzazione.